Best Managed Companies Award – Deloitte

Il premio che nell’edizione italiana può contare sulla partnership di Confindustria, Elite (Borsa Italiana) e Università Cattolica, ha l’obiettivo di premiare l’impegno e le capacità di quelle società che si distinguono diventando protagoniste del mercato e che perseguono l’eccellenza in tutti gli aspetti della gestione aziendale. Gruppo SGR è stata nominata Best Managed Company.


 

Milano, 14 settembre 2020

Sono 59 le “Deloitte Best Managed Companies” (BMC), ovvero le aziende che si sono distinte per strategia, competenze e innovazione, impegno e cultura aziendale, governance e performance, internazionalizzazione e sostenibilità, premiate nell’ambito dell’iniziativa Deloitte sostenuta da ALTIS Università Cattolica, da ELITE – il programma del London Stock Exchange Group che supporta lo sviluppo e la crescita delle imprese ad alto potenziale – e da Confindustria.
Le vincitrici sono state individuate, al termine di uno scrupoloso processo di valutazione, da una giuria indipendente costituita da esperti del mondo istituzionale, accademico e imprenditoriale italiano: la dott.ssa Francesca Brunori, l’ing. Maurizio Costa e il professor Lorenzo Ornaghi.
“Le aziende premiate in questa terza edizione hanno dimostrato non solo eccellenza nei sei pillar metodologici alla base dell’iniziativa, ma anche grande capacità e resilienza nell’affrontare la crisi determinata dalla pandemia da Covid-19 in atto. La valutazione delle candidate si è infatti protratta più a lungo del previsto proprio per permetterci di approfondire le modalità di gestione dell’emergenza da parte delle candidate. Le 59 Best Managed Companies di questa edizione sono quindi lo specchio di un’Italia fatta di  eccellenze che, facendo leva sui propri punti di forza e attraverso una gestione oculata, sta superando con successo un periodo di incertezza senza precedenti” – afferma Ernesto Lanzillo, Partner Deloitte e Private Leader per l’Italia, Grecia e Malta.

Dalle ulteriori analisi condotte sulle aziende, sono emersi alcuni aspetti che accomunano le società premiate nella gestione dell’emergenza Covid:

  • L’attenzione alle persone: le Best Managed Companies hanno sempre mantenuto “la persona al centro dell’azienda”;
  • Il controllo dei flussi di cassa
  • Il rispetto della filiera: da un lato attraverso il mantenimento degli obblighi nei confronti dei fornitori e dall’altro, ove possibile, con un supporto a quelli in particolare difficoltà (e.g. reverse factoring)
  • Lancio di nuovi prodotti e servizi per fare fronte alle mutate richieste del mercato
  • L’impegno verso la comunità circostante e la responsabilità sociale dell’azienda
  • Il rafforzamento della comunicazione verso tutti gli stakeholder (dipendenti, clienti, fornitori …)